Istruzioni per l'installazione e l'ispezione

ISTRUZIONI PER L'INSTALLAZIONE DEL GIUNTO DI DILATAZIONE IN GOMMA

1. Condizioni di servizio. Assicurarsi che la classificazione del giunto di dilatazione per temperatura, pressione, vuoto e movimenti corrisponda ai requisiti del sistema. Contattare il produttore per un consiglio se i requisiti di sistema superano quelli del giunto di dilatazione selezionato. Assicurarsi che l'elastomero selezionato sia chimicamente compatibile con il fluido o gas di processo.

2. Allineamento. I giunti di dilatazione normalmente non sono progettati per compensare gli errori di disallineamento delle tubazioni. Le tubazioni devono essere allineate entro 1/8 ”. Il disallineamento riduce i movimenti nominali del giunto di dilatazione e può indurre forti sollecitazioni e ridurre la durata. Le guide del tubo devono essere installate per mantenere il tubo allineato e per evitare spostamenti indebiti.

3. Ancoraggio. È necessario un solido ancoraggio ogniqualvolta la tubazione cambia direzione ei giunti di dilatazione devono essere posizionati il ​​più vicino possibile ai punti di ancoraggio. Se non vengono utilizzati tasselli, la spinta di pressione può provocare movimenti eccessivi e danneggiare i giunti di dilatazione.

4. Supporto per tubi. Le tubazioni devono essere supportate in modo che i giunti di dilatazione non sopportino alcun peso del tubo.

5. Flange di accoppiamento. Installare il giunto di dilatazione contro le flange del tubo di accoppiamento e installare i bulloni in modo che la testa del bullone e la rondella siano contro gli anelli di ritenzione. Se non vengono utilizzate rondelle, può verificarsi una perdita dalla flangia, in particolare nella fessura negli anelli di ritegno. Le dimensioni da flangia a flangia del giunto di dilatazione devono corrispondere all'apertura del tipo di culatta. Assicurarsi che le flange di accoppiamento siano pulite e del tipo a faccia piatta o con facce rialzate di oltre 1/16 di pollice. Non installare mai giunti di espansione che utilizzano anelli di tenuta divisi accanto a valvole di ritegno o valvole a farfalla. Un giunto in gomma di questo tipo può subire gravi danni a meno che non sia installato contro flange a pieno facciale.

6. Bulloni di serraggio. Stringere i bulloni in più fasi alternandoli attorno alla flangia. Se il giunto ha flange integrali in tessuto e gomma, i bulloni devono essere sufficientemente stretti da far gonfiare il diametro esterno della flangia in gomma tra gli anelli di ritenzione e la flangia di accoppiamento. Serrare i bulloni a una coppia sufficiente per garantire un funzionamento senza perdite alla pressione di prova idrostatica. I valori di serraggio dei bulloni sono disponibili presso la maggior parte dei produttori. Se il giunto ha flange metalliche, serrare i bulloni solo quanto basta per ottenere una tenuta e non serrare mai fino al punto in cui vi è un contatto metallo-metallo tra la flangia del giunto e la flangia di accoppiamento.

7. Archiviazione. Lo stoccaggio ideale è un magazzino con un luogo relativamente asciutto e fresco. Conservare la flangia a faccia in giù su un pallet o una piattaforma di legno. Non conservare altri oggetti pesanti sopra un giunto di dilatazione. Ci si può aspettare una durata di conservazione di dieci anni in condizioni ideali. Se lo stoccaggio deve avvenire all'aperto, i giunti devono essere posizionati su piattaforme di legno e non devono essere a contatto con il suolo. Coprite con un telone.

8. Manipolazione delle articolazioni grandi. Non sollevare con funi o sbarre attraverso i fori dei bulloni. Se si solleva attraverso il foro, utilizzare un'imbottitura o una sella per distribuire il peso. Assicurarsi che i cavi o i denti del carrello elevatore non tocchino la gomma. Non lasciare che i giunti di dilatazione si trovino verticalmente sui bordi delle flange per qualsiasi periodo di tempo.

9. Suggerimenti aggiuntivi.

un. Per temperature elevate, non isolare su un giunto di dilatazione non metallico.

b. È accettabile (ma non necessario) lubrificare le flange del giunto di dilatazione con un film sottile di grafite disperso in glicerina o acqua per facilitare lo smontaggio in un secondo momento.

c. Non saldare nelle immediate vicinanze di un giunto non metallico.

d. Se i giunti di dilatazione devono essere installati nel sottosuolo, o saranno immersi in acqua, contattare il produttore per consigli specifici.

e. Se il giunto di dilatazione verrà installato all'aperto, assicurarsi che il materiale di copertura resista all'ozono, alla luce solare, ecc. Si consigliano materiali come EPDM e Hypalon®.

I materiali verniciati con vernice per agenti atmosferici forniranno ulteriore protezione dall'ozono e dalla luce solare.

f. Controllare la tenuta delle flange senza perdite due o tre settimane dopo l'installazione e riserrare se necessario.

ISTRUZIONI DI INSTALLAZIONE ASTA DI COMANDO

1. Assemblare il giunto di dilatazione tra le flange del tubo sulla lunghezza faccia a faccia del giunto di dilatazione prodotto. Includere gli anelli di tenuta forniti con il giunto di dilatazione.

2. Montare le piastre dell'asta di controllo dietro le flange del tubo. I bulloni della flangia attraverso la piastra dell'asta di controllo devono essere più lunghi per accogliere la piastra. Le piastre dell'asta di controllo dovrebbero essere uguali distanziati attorno alla flangia. A seconda delle dimensioni e della pressione nominale del sistema, potrebbero essere necessarie 2, 3 o più aste di controllo. Contattare il produttore per installazioni opzionali.

3. Inserire le aste di controllo attraverso i fori della piastra superiore. Le rondelle in acciaio devono essere posizionate sulla superficie esterna della piastra. Una rondella in gomma opzionale è posizionata tra la rondella in acciaio e la superficie della piastra esterna.

4. Se viene fornito un solo dado per unità, posizionare questo dado in modo che vi sia uno spazio tra il dado e la rondella in acciaio. Questo spazio è uguale alla massima estensione del giunto (a partire da la lunghezza nominale faccia a faccia). Non considerare lo spessore della rondella di gomma. Per bloccare questo dado in posizione, "picchettare" la filettatura in due punti o saldare il dado all'asta. Se vengono forniti due controdadi per ciascuna unità, serrare i due dadi insieme, in modo da ottenere un effetto di "blocco" per evitare che si allentino. Nota: consultare il produttore se presente domanda per quanto riguarda la compressione e l'allungamento nominali. Queste due dimensioni sono fondamentali per la regolazione dei dadi e il dimensionamento dei manicotti del tubo di compressione.

5. Se è necessario disporre di manicotti per tubi di compressione, è possibile utilizzare un tubo ordinario e dimensionato in lunghezza per consentire la compressione del giunto fino al limite normale.

6. Per le installazioni con riduttore, si consiglia che tutte le installazioni dell'asta di controllo siano parallele alla tubazione.

PROCEDURA DI ISPEZIONE GIUNTI DI DILATAZIONE IN GOMMA IN SERVIZIO

La seguente guida ha lo scopo di aiutare a determinare se un giunto di dilatazione deve essere sostituito o riparato dopo un servizio prolungato.

1. Criteri di sostituzione. Se un giunto di dilatazione si trova in una condizione di servizio critica e ha cinque o più anni, è necessario prendere in considerazione la manutenzione di un giunto di riserva o la sostituzione dell'unità in caso di interruzione programmata. Se il servizio non è di natura critica, osservare regolarmente il giunto di dilatazione e pianificare la sostituzione dopo 10 anni di servizio. Le applicazioni variano e in alcuni casi la durata può arrivare fino a 30 anni.

2. Procedure.

un. Cracking. (Controllo solare) Crepe o screpolature potrebbero non essere gravi se è coinvolta solo la copertura esterna e il tessuto non è esposto. Se necessario, riparare in loco con cemento gommoso dove le crepe sono minori. Crepe dove il tessuto è esposto e strappato, indica che il giunto di dilatazione deve essere sostituito. Tale fessurazione è solitamente il risultato di un'estensione eccessiva, movimenti angolari o laterali. Tale fessurazione è identificata da: (1) un appiattimento dell'arco, (2) crepe alla base dell'arco e / o (3) crepe alla base dell'ala. Per evitare problemi futuri, è necessario ordinare giunti di espansione sostitutivi con le unità a barra di controllo.

b. Separazione vesciche-deformazione-strati. Alcune bolle o deformazioni, quando si trovano sulle porzioni esterne di un giunto di dilatazione, potrebbero non influire sul corretto funzionamento del giunto di dilatazione. Queste vesciche o deformazioni sono di natura cosmetica e non richiedono riparazioni. Se nel tubo sono presenti bolle importanti, deformazioni e / o separazioni degli strati, il giunto di dilatazione deve essere sostituito il prima possibile. Talvolta si può osservare la separazione degli strati in corrispondenza del diametro esterno della flangia e non è una causa per la sostituzione del giunto di dilatazione.

c. Rinforzo in metallo. Se l'armatura metallica di un giunto di dilatazione è visibile attraverso il coperchio, il giunto di dilatazione deve essere sostituito il prima possibile.

d. Dimensioni. Eventuali ispezioni dovrebbero verificare che l'installazione sia corretta; che non vi sia un eccessivo disallineamento tra le flange; e che la dimensione faccia a faccia installata sia corretta. Controllare l'allungamento eccessivo, la compressione eccessiva, il disallineamento laterale o angolare. Se un'installazione errata ha causato la caduta del giunto di dilatazione, regolare la tubazione e ordinare un nuovo giunto di dilatazione per adattarsi all'installazione esistente.

e. Deterioramento della gomma. Se il giunto sembra morbido o gommoso, pianifica di sostituire il giunto di dilatazione il prima possibile.

f. Perdita. Se si verificano perdite o lacrimazione da qualsiasi superficie del giunto di dilatazione, tranne dove le flange si incontrano, sostituire immediatamente il giunto. Se si verifica una perdita tra la flangia di accoppiamento e il giunto di dilatazione, serrare tutti i bulloni. Se ciò non riesce, disattivare la pressione del sistema, allentare tutti i bulloni della flangia e quindi serrare nuovamente i bulloni in più fasi alternando attorno alla flangia. Assicurarsi che ci siano rondelle sotto le teste dei bulloni, in particolare nella fessura degli anelli di ritegno. Rimuovere il giunto di dilatazione e ispezionare sia le flange di gomma che le superfici di accoppiamento dei tubi per danni e condizioni della superficie. Riparare o sostituire secondo necessità. Inoltre, assicurarsi che il giunto di dilatazione non sia troppo allungato, poiché ciò può tendere ad allontanare la flangia del giunto dalla flangia di accoppiamento con conseguente perdita. Se la perdita persiste, consultare il produttore per ulteriori consigli.